Rum

Il rum nasce nelle isole caraibiche, quando la coltivazione della canna da zucchero esplode nelle colonie.Il rum è l’acquavite che si ottiene dalla distillazione della canna da zucchero. Ne abbiamo di due tipi: il migliore, quello più pregiato, il rum agricolo, che viene prodotto partendo dalla distillazione di tutto il succo della canna da zucchero e il rum tradizionale, distillato a partire dalla melassa.

La canna da zucchero viene piantata, cresce per circa 1 anno e mezzo e poi si taglia; a questo punto si porta tutto in una sorta di mulino, dove le canne vengono schiacciate da grandi ruote di pietra o metallo.

Successivamente abbiamo due possibilità, si può procedere facendo fermentare tutto il composto ottenendo così il rum agricolo (nel rum agricolo non si distilla la melassa, ma si distilla il succo di canna puro) oppure si fa bollire più volte il succo di canna fino a quando lo zucchero quasi non si solidifica e poi viene estratto, raffinato e trasformato in zucchero. Il resto, la melassa, viene allungato con acqua e fatto fermentare attraverso l’inoculazione di lieviti chimici e distillato come il wash del whisky.

Per quanto riguarda la fermentazione si fa fermentare un mosto molto zuccherino e poi lo si fa bollire a bagnomaria per far evaporare l’alcol del mosto, in questo modo, succede che alcol e acqua si separano. Abbiamo tre tipi di rum, ossia il run cubano, che è il più leggero, è filtrato e chiarificato, ha un gusto morbido e non è mai troppo intenso, il rum giamaicano, forte e sgarbato, scuro, più speziato, ma molto concreto e carnoso, e infine il Rhum, intenso, affilato, ricco di note complesse e ossidate.

La speziatura è moderata, si punta alla finezza e non tanto ai muscoli.

Ci sono 84 prodotti.

Visualizzati 1-12 su 84 articoli

Filtri attivi